Salta al contenuto
Blog di settore Microsoft

Nel momento in cui gli assicuratori optano per il cloud per supportare i workload, devono considerare non solo i costi, ma anche funzionalità di conformità che riflettano l’ambiente normativo.

riunione di lavoroQuello delle assicurazioni è un settore basato sulla gestione dei rischi nell’interpretazione dei dati che richiede incrementi costanti nella potenza di elaborazione per soddisfare requisiti normativi e di reporting. Ora che gli assicuratori hanno iniziato ad adottare il cloud, i nostri clienti pongono domande mirate, tra cui:

  • Come vengono protetti i miei dati?
  • Come vengono utilizzati i miei dati?
  • Come posso ricevere supporto per le mie esigenze di conformità?
  • Dove sono i miei dati e chi vi può accedere?
  • Quali sono gli interventi in risposta alle esigenze governative in termini di dati dei clienti?

Tutte queste domande ne sottintendono un’altra: “Perché dovrei affidarmi a voi?”

Prendere la decisione giusta significa rispondere a tutte queste domande, esaminare i dati, analizzare le esigenze e individuare il partner tecnologico ideale per il successo.

Le autorità di vigilanza finanziaria richiedono il diritto di ispezione e desiderano che le aziende assumano maggiore controllo sull’ambiente operativo cloud. In molti paesi, gli enti normativi devono essere coinvolti in queste discussioni. Laddove non lo sono, è sicuramente meglio essere proattivi e non ricevere obiezioni dall’autorità di vigilanza anziché costringerla a esaminare e rifiutare una soluzione.

I provider di servizi cloud devono disporre di una base di sicurezza efficace con le procedure appropriate per supportare i servizi e gli utenti hanno bisogno degli strumenti ideali per autenticare, accedere, gestire, crittografare, monitorare e sviluppare soluzioni sicure. A questo punto sarà semplice includere terze parti nell’ambiente virtuale in modo sicuro.

I provider di servizi cloud devono inoltre rispettare i principi chiave dello standard ISO 27018 sulla privacy, come la trasparenza su gestione e posizionamento dei dati, le comunicazioni con clienti e autorità di vigilanza in caso di violazioni e il conferimento del controllo sull’utilizzo dei dati ai clienti.

Con un ambiente sicuro, possiamo consentire ai fornitori di soluzioni di creare soluzioni comprovate e convenienti, facilmente eseguibili nel cloud o con esso, per apportare maggiore valore all’azienda, agli utenti e al fatturato. La struttura di supporto e il livello di affidabilità necessari a tale scopo sono conseguibili solo realizzando insieme queste soluzioni di settore, utilizzando gli stessi strumenti e le medesime tecnologie, dalla fase di ideazione a quella di distribuzione e anche oltre.

Ulteriori informazioni sono disponibili scaricando il white paper Microsoft Prospettive sulla modellazione dei rischi nel mercato assicurativo